CORONAVIRUS: ecco l'app che evita i contagi.

E' italiana l'app che individua i possibili contagi al fine di limitare l'epidemia di Coronavirus nel nostro paese. A idearla è stata la Webtek Spa, società di comunicazione di Sondrio.
L'applicazione, dal nome "stopCovid19", sarà scaricabile gratuitamente sia su App Store che su Google Play.
Il suo scopo è quello di ricostruire i movimenti e i contatti di una persona affetta da Covid-19 al fine di evitare che questa possa contagiare inconsapevolmente altre persone.

L'app, le cui criticità dovute alle violazioni della privacy hanno superato i controlli dello studio legale Scardaccione di Milano, ha lo scopo di prevenire nuovi contagi.
"Una volta che un fruitore della app venisse riscontrato positivo al virus, le autorità possono ricostruire la mappatura delle persone che ugualmente sono a rischio contagio, e avvisarle di mettersi in quarantena" spiega Emanuele Pisani fondatore dell'app.

Quella italiana è una versione meno invasiva e allarmistica dell'applicazione che in Cina ha contribuito a rallentare il contagio. Nel paese asiatico, infatti, il cellulare suonava quando si era vicini a una persona affetta da Covid-19 creando terrore tra le persone. Uno strumento assai simile è stato adottato in Corea del Sud, ma in entrambi i casi i dispositivi hanno suscitato diverse perplessità sul rispetto della privacy.


Niccolò Di Francesco

Redazione TPI